Shopify Study Case
in , ,

8 motivi per aprire il vostro negozio online con Shopify

Vi ho recentemente parlato di come scegliere una piattaforma di e-Commerce e delle ragioni per cui utilizzare WordPress a tale riguardo. E come ho detto in entrambi i casi, a volte la soluzione preconfezionata e pronta all’uso è la migliore.



Fra le tre maggiori piattaforme di e-Commerce BigCommerce, Volusion, e Shopify, amo davvero lavorare con l’ultimo di questi, tanto che ho anche avuto un negozio Shopify per circa un anno.

Ecco perché dovreste scegliere una soluzione preconfezionata usando Shopify come esempio e/o raccomandazione. 8 motivi per scegliere una soluzione preconfezionata come Shopify

1. Tutto funziona alla perfezione

Poiché Shopify (come altre piattaforme) è interamente costruito da un’unica compagnia, tutte le sue componenti lavorano insieme perfettamente. Simile a come Apple progetta e produce software e hardware in modo che tutto funzioni all’unisono, Shopify costruisce il sito web, il carrello, il sistema di pagamento e l’inventario e tutto viene sincronizzato senza problemi.



2. Dimenticate la parte tecnica

A meno che non si utilizzi WPengine per l’installazione di WordPress, sarete voi responsabili di sicurezza, velocità di navigazione e hosting. Con Shopify tutto questo è già incluso e preconfigurato da professionisti: il vostro negozio sarà veloce, sicuro e ben progettato.

3. Decine di gateway di pagamento

La gestione dei pagamenti è di gran lunga il maggior grattacapo di ogni amministratore di negozi online. Se il vostro negozio è ospitato da WordPress, o da un’altra piattaforma come Magento, è di solito necessario comprare estensioni aggiuntive per ogni gateway.

Con Shopify l’inserimento di quasi tutti i gateway di pagamento sarà un gioco da ragazzi.

4. Procedure di amministrazione facili

Shopify BackendIn qualità di proprietario di un negozio, spenderete la maggior parte del vostro tempo nell’amministrazione del sito web, impostando le componenti, aggiungendo prodotti e servendo i clienti. Shopify ha un sistema di gestione incredibilmente semplice che rende le vostre mansioni amministrative facili e intuitive.



Personalmente, sono un grande fan della funzione che permette di incollare dati analitici, delle impostazioni a tendina e della lista di controllo di set-up. Cliccate sull’immagine sopra per visualizzarla a dimensioni originali.

5. Assistenza professionale

A differenza di WordPress e altre piattaforme open-source che fanno affidamento sulla comunità degli utenti per il supporto (il che può implicare tempi molto lunghi), Shopify ha un team di assistenza dedicato che, a giudicare dai commenti sulla loro pagina Facebook, fornisce un supporto tecnico rapido, efficace ed esaustivo.

6. Grande comunità di sviluppatori e professionisti di terze parti

Shopify incoraggia ed incentiva sviluppatori, designer e consulenti a conoscere la piattaforma (come ShivarWeb).

Che abbiate bisogno di un’applicazione specializzata aggiuntiva, di un progetto personalizzato o di migliorare il marketing, Shopify dispone di esperti selezionati per aiutarvi.

7. Prezzi competitivi

Sul lungo periodo, Shopify può essere costoso, ma è un ottimo affare a breve termine e per negozi emergenti. Non avrete infatti grossi costi di sviluppo da sostenere all’avvio del sito, le uniche spese che affronterete riguardano l’abbonamento mensile che partirà da soli 29 dollari.

È prevista però una commissione sulle transazioni per i negozi più piccoli, che viene però rimossa quando il negozio raggiunge maggiori dimensioni e passa a tariffe mensili più elevate. Nel complesso, è però strutturato in modo da non costringere mai ad un grosso investimento una tantum, consentendovi di destinare il vostro budget all’inventario. Un ottimo compromesso, senza la necessità di un contratto cartaceo.

Per esperienza personale infatti, quando io e mio fratello abbiamo deciso di trasformare il nostro negozio online in un sito di divulgazione, non abbiamo perso alcun enorme costo anticipato per lo sviluppo, abbiamo semplicemente annullato il nostro abbonamento mensile.

8. Strumenti integrati per ogni esigenza

Che si tratti di blog, codici promozionali, up-sell, cross-sell, analisi o gestione dell’inventario, Shopify dispone di una suite di strumenti completa per aiutarvi a concentrare l’intero processo di vendita in un unico luogo. Non dovrete più andare alla caccia dello strumento adatto,è molto probabile che sia già disponibile.

Iniziate subito

Cliccate qui per provare Shopify gratuitamente.

Non siete sicuri che Shopify sia la scelta giusta? Leggete gli 8 motivi per scegliere WordPress come piattaforma di e-commerce e scoprite come mettere a punto in vostro negozio online con WordPress.

Valutazione
3/5 ★★★☆☆
Voti: 32



Commenti

Lascia un commento

Loading…

Sette buoni motivi per utilizzare Hootsuite

shopify vs woocommerce

Shopify contro WooCommerce e WordPress: differenze e uso combinato